Una mamma e il suo bambino (ovvero, piccole crepe nella mitologia della maternità)

Cosa c’è di più meraviglioso del legame fra una mamma e il suo bambino? quella tenerezza, la dolcezza, insomma l’amore puro, fatto di sguardi, gesti, contatto dolcissimo pelle a pelle. Pensavo proprio questo mentre cullavo Diegoarmando fra le braccia, un po’ mogio per il suoi 39 gradi di febbre, che insomma sono un po’ seccanti … Leggi tutto

Se a 35 anni non esisti più.

Hai 35 anni, poco più o poco meno? Allora sappi che sei potenzialmente finito: se perdi il lavoro non lo ritroverai, non parliamo nemmeno di chi lo sta ancora cercando. Prima di te ci sono gli stagisti, poi gli interinali, poi chi conosce più gente di te: e sono, scusate il linguaggio aulico, cazzi amari. … Leggi tutto

Senza categoria

Il sindaco ragazzino

Dunque, abbiamo un sindaco (sempre sulla notizia, io! Ma no, è che mi sto riprendendo ora dalla sbornia di contentezza, ho appena smesso di sibilare “neeeh!” quando passo davanti alle jacarande mozzate, al vascone da un milione e mezzo di euri che chiamano piazza, al college dei preti per il quale sono pronti 16 milioni, … Leggi tutto

Senza categoria

Sento le voci.

Accendo la radio e sento le voci, voci aliene che mi dicono cosa devo fare: dare fiducia a quello, votare quell’altro, difendere insieme i diritti delle donne, piazza d’armi che sprofonda, l’economia del poetto, Cagliari solidale, dove è nata l’Italia, viva Cagliari e viva l’Italia, abbasso le guerre imperialiste, e perfino uno che nello spot … Leggi tutto

Senza categoria

C’è chi dice no.

Abito in un palazzo in cui è difficile far comprendere ai vicini del piano di sopra che spostare i mobili a mezzanotte o ascoltare Marylin Manson a volume altissimo non è esattamente un buon viatico per i rapporti di buon vicinato: avrei decisamente bisogno di un intervento deciso del sindaco di Pavia.  Che però è … Leggi tutto

Senza categoria

Tata Francesca

Tutti abbiamo visto almeno una volta il programma SOS Tata, e non dite di no, perchè è una trasmissione che esercita un fascino morboso anche sulle persone più insospettabili: le amiche fashion victim, le mamme (nostre) senza nipoti che però memorizzano i fulgidi esempi pedagogici delle nannies televisive per le future polemiche con le figlie, … Leggi tutto