Preferisco vivere. Cinque ottimi motivi per evitare un giornalista

Come ha detto una volta una carissima amica, a Cagliari c’è una sorprendente concentrazione di giornalisti. Non solo qui, ovviamente: l’Italia è piena di persone che anche facendo altro in realtà vorrebbero fare questo lavoro. Cioè, magari erano atlete di scherma o principesse o soubrette, per dire, e invece di seguire uno di questi sogni … Leggi tutto

AAA Giornalisti Anonimi/9. Parole. Parole. Parole!!1!!1

Qui tutte le puntate precedenti “Chi è giornalista, lo è per sempre. Rassegnatevi e praticate la nobile arte dell’analfabetismo di ritorno” Così recita un cartello appeso nella saletta in cui, dopo una faticosa colletta su scala nazionale necessaria per racimolare i soldi dell’affitto, si riuniscono i Giornalisti anonimi di (una, questa: qualsiasi) città.  E’ stato … Leggi tutto

Giornalisti anonimi/7. “Ma guadagni meno di una donna delle pulizie!”. Vabbè, però almeno io Scrivo *, eh.

Il percorso terapeutico di chi vuole liberarsi della dipendenza da giornalismo è lungo e complesso, spesso non si torna mai puliti: è tanto più vero quanto più a lungo lo si è fatto, questo maledetto mestiere. Così pensano quasi tutti i membri del gruppo di auto-aiuto Giornalisti Anonimi, mentre si inerpicano per le salite di … Leggi tutto

AAA Giornalisti anonimi /6. “Avevo un sogno. Ora ho gli incubi!”.

Il fatto è, pensa chi ha questo problema, che un giornalista rimane per sempre un giornalista, anche se riesce a smettere. Proprio come un alcolista. Quindi perché resistere? Perché, invece, non abbandonarsi alla tentazione di scrivere solo un’altra cosetta, magari un inutile post su un blog, un bel raccontino, fino alla inconfessabile e fin troppo … Leggi tutto