Persone che non dovresti conoscere: il polemista, il sessuomane, l’evangelizzatore…

Ma che conosci per forza. “Prima” poteva capitare di incrociarle in ufficio, a scuola, in famiglia e talvolta perfino al bar. E siccome “visto uno visti tutti”, dopo un po’ si sviluppavano anticorpi talmente potenti da inquadrarli al secondo incontro.  Oggi, con la frequentazione quotidiana della Rete (diciassette milioni di italiani utilizzano ogni giorno Fb. … Leggi tutto

Odiare o ignorare? Questo è il dilemma!

I social network sono uno strumento fantastico, è evidente. Come ogni strumento possono essere utilizzati in maniera utile o impropria, è quello che cerco continuamente di spiegare agli ayatollah del “prima stavamo meglio” (forse quando c’erano solo le cabine telefoniche o le Poste Italiane?). Se siamo persone interessanti, lo siamo a prescindere, e così anche … Leggi tutto

Senza categoria

Oh, ma sei sempre su Facebook! /La Versione di Madry, puntata 7.

Ricordo perfettamente quel giorno: era estate, e sotto l’ombrellone la mia amica Giorgia mi rivelò l’esistenza di Facebook. Io, da brava pigrona con la puzza sotto il naso, non ci capivo nulla: una comunità? Boh…gente che si parla…che palle, ma allora è una chat? Vabbè, proviamo. Morale della favola: sarò anche pigra, ma sono curiosa. … Leggi tutto

Senza categoria

E’ (un certo tipo di) giornalismo, bellezza! (sottotitolo “guardami: sono partita dal nulla e ora sono poverissima”).

L’indiscreto fascino di un tesserino da giornalista colpisce anche i cinici come me, che non esercitano la professione, e fanno altro. Perché per rispondere “giornalista”  alla domanda “che lavoro fai?” bisogna in qualche modo, farlo questo mestiere. E se non c’è modo di farlo, perché tutte le “fabbriche” sono chiuse, semplicemente non lavori, e quindi … Leggi tutto