Bla, bla, bla. Due o tre cose che NON ho imparato sull’amore

E’ San Valentino, criticità massima. Ormai l’abbiamo capito tutti che è una festa commerciale e bla bla, che serve solo ai ristoratori e ai produttori di cioccolatini e fioristi e bla bla, che l’amore si festeggia ogni giorno e le ricorrenze non servono, e bla bla. Tutto vero eh, per carità: sospetto però che c’entri … Leggi tutto

Microstorie/ Il miracolo sullo sfondo

Vieni più vicino, ho pensato spesso. Mentre ti guardavo parlare ho staccato l’audio, ti guardavo e basta e capivo ugualmente cosa dicevi. Eppure da quando mi sono innamorata di te faccio più attenzione alle voci, ai suoni, perfino la visuale delle cose è più nitida. Quando vado in giro, o sono in un bar, osservo … Leggi tutto

Piccolo elogio delle lacrime

E’ un paese misterioso, scriveva Saint-Exupéry. Quello degli altri, perlomeno: il nostro lo conosciamo (o dovremmo conoscerlo) molto bene. Parlo delle lacrime, ovviamente. Che come tutti i Paesi del mondo non sono sempre uguali, ma anzi costruiscono ogni volta un paesaggio diverso dentro e fuori di noi. Bisogna saper piangere, e soprattutto volerlo fare: permetterci … Leggi tutto

Microstorie/ Nella neve

E’ tutto bianco, fuori. Montagne disegnate col pennarello, troppo nitide per essere vere, incongrue rispetto al caldo rassicurante dello scompartimento di questo treno rosso. Il bianco è freddo, il rosso è caldo. Il cerchio alla testa non accenna a scemare, tanto che si chiede come farà a sopportare tutto il viaggio. Anna si è dimenticata … Leggi tutto