Sulle donne (perchè non è mai abbastanza).

una pittrice, una suora e una francescamadrigali: non è una barzelletta, ma una trasmissione radio della quale sono stata ospite oggi: Spread, condotto da Vito Biolchini e Walter Falgio sulle frequezne di Radio Uno- Radio Sardegna. abbiamo parlato di donne, violenza, maternità, lavoro, politica e varie cose. Questo il link: Spread del 5 giugno 2012

Senza categoria

Il sindaco ragazzino

Dunque, abbiamo un sindaco (sempre sulla notizia, io! Ma no, è che mi sto riprendendo ora dalla sbornia di contentezza, ho appena smesso di sibilare “neeeh!” quando passo davanti alle jacarande mozzate, al vascone da un milione e mezzo di euri che chiamano piazza, al college dei preti per il quale sono pronti 16 milioni, … Leggi tutto

O Massy, non farlo.

Massimo, un consiglio: non farlo. Stavolta ci sbrunchi male, peggio di quella volta a tennis con Panatta. Dovresti essere un esperto di fair play,no? E allora, Massimo, non si insulta dicendo che l’altro candidato “si è montato la testa”, perché poi il prossimo passo, lo sappiamo, sarà dire che l’altro Massimo vuole la zingaropoli, la … Leggi tutto

L’anatra zoppa. e i coccodrilli nelle fogne, le profezie del terremoto, i gatti neri, eja!

Pensierini del dopo-elezioni amministrative. Volevo elaborare una riflessione articolata, profonda, pregna (?) di idealismo ma anche di cinismo, realistica e intelligente, insomma da donna di mondo. Invece tutto quello che mi viene è un sentito “NEEH”! dal cuore, con tanto di gestaccio davanti ai manifesti elettorali di questo o quello (ma più di questo che … Leggi tutto

Senza categoria

Sento le voci.

Accendo la radio e sento le voci, voci aliene che mi dicono cosa devo fare: dare fiducia a quello, votare quell’altro, difendere insieme i diritti delle donne, piazza d’armi che sprofonda, l’economia del poetto, Cagliari solidale, dove è nata l’Italia, viva Cagliari e viva l’Italia, abbasso le guerre imperialiste, e perfino uno che nello spot … Leggi tutto

Ho visto cose

Ho viste cose che voi umani non potreste immaginarvi…Navi da combattimento in fiamme al largo dei bastioni di Orione…E ho visto i raggi B balenare nel buio vicino alle porte di Tannhäuser…E tutti quei… momenti andranno perduti nel tempo…Come… lacrime… nella pioggia…È tempo… di morire…  Ecco, io vorrei sopravvivere a queste elezioni comunali: non si … Leggi tutto