Piccolissimo alfabeto sentimentale: B come bambini

Eh, ti piace vincere facile, direte voi. Tira più una foto o post sui bambini di un gattino puccioso o di una bionda in bikini (vabbè, non sono sicura). I bambini sono il sale della Terra, l’Oriente e l’Occidente, lo sguardo primitivo e saggio sulle nostre vite confusionarie, il giudizio senza pietà alcuna, severi ma … Leggi tutto

Senza categoria

La maternità non è un pranzo di gala.

Volevo scrivere qualcosa sulla maternità da molto tempo, ma ho sempre rimandato. Perché l’argomento è complesso, e allo stesso tempo talmente universale e privato che davvero il rischio di banalizzarlo è molto alto. Ieri la notizia tragica di una donna e madre di due figlie piccole che a Cagliari si è lanciata nel vuoto dal … Leggi tutto

Senza categoria

Amore, cuore mio, vita mia, luce dei miei occhi. ma anche piccola iena, carogna, sanguisuga, rompipalle galattico.

Ci sono quelle che parlano soltanto di loro: i figli. L’avvento di social network e simili è stato una goduria per chi è affetto da genitorialità compulsiva e una tremenda iattura, una piaga biblica, una spina nel cu..ore per tutti e soprattutto tutte le altre, quelle che condividono l’esperienza uterina (o anche no) e basta. … Leggi tutto

l’importanza della concertazione (familiare)

 Stimoli e fiducia br / Piccoli gesti per un figlio felice: attenzionissima: non si tratta di un post “a tema” sull’arte bellissima e allo steso tempo un pò pallosa dell’essere genitori. Semplicemente, credo che l’approccio del “costruire” sia meglio del “demolire”, e vale per gli esseri umani di ogni età. quando poi sento certi adulti … Leggi tutto

Senza categoria

“Auguri” de che?

Ogni volta che nasce un bambino, nasce una mamma. Proverbio indiano   Quindi, più che di “Festa della mamma”, che tra l’altro come tutte le ricorrenze un po’ tarocche tipo festa della donna e simili brilla di luminosa inutilità, vorrei considerarla una “Festa dei figli”. Quelli, cioè, che hanno fatto di noi degli esseri umani … Leggi tutto

Buon complenano!

Due anni dopo,posso dire che mi piace, e molto. Mi piace che ci siano due persone in più nella mia casa, perché sono proprio persone, vedete, questi bambini: hanno i loro gusti, i loro nervosismi, le loro preferenze, fanno smorfie e polemiche, come tutte le persone del mondo hanno il loro diritto alla tranquillità, alla … Leggi tutto