Senza categoria

“mamma e moglie perfetta in sei settimane”. Poi, l’esaurimento.

Che ne dite del reality “Diventa mamma e moglie perfetta in sei settimane”? Ok, saranno anche le solite banalità. Va bene, non c’è niente di più meraviglioso dell’avere figli e occuparsi di loro. Verissimo, almeno finchè il tuo cervello non si sgretola impedendoti di cogliere la bellezza dell’aver generato i trottolini amorosi.All’articolo del Corriere, e … Leggi tutto

Senza categoria

Nostalgia dell’Invicta.

Li guardo, un po’ impressionata, questi adolescenti vecchi di oggi,e mentre penso che la giovinezza è –o dovrebbe essere-  punk, rock, dark o emo, mi si parano davanti cloni delle mamme cinquantenni con tanto di filo di perle al collo e ballerine di vernice, o nongiovani con il giubbetto blu da velista e gli scarponi … Leggi tutto

Senza categoria

L’indennità da aspirapolvere.

Sono chiusa in casa da settimane: lo stato di schiavitù al quale mi hanno ridotta i gemelli Diegoarmando e Giggirriva comprende infatti l’impossibilità prima psicologica che materiale di abbandonarli per più di un’oretta, visto che perfino loro – orrore! – si sono ammalati, come mediamente accade a tutti i bimbi di 18 mesi del pianeta. … Leggi tutto

Così com’era non tornerà mai. O forse è sempre stato qui.

Ah signora, sapesse, non ci sono più le mezze stagioni; qui un tempo era tutta campagna; il mondo, infine, non è decisamente più quello di una volta. O forse sì? Leggete il testo di una delle più note (e belle) canzoni sarde, diventata un vero canto popolare: Nanneddu meu Parole di Peppino Mereu (seconda meta’ … Leggi tutto

Cronache dal mondo fuori

Che bella cosa ‘na jurnata o’sole, eccetera; soprattutto se da quattro mesi sei praticamente murata viva in casa, e perfino una passeggiata strategica, cioè infarcita di commissioni lungo tutto il percorso, esercita il fascino straordinario del “mondo fuori”.La Regina Madry- capelli in disordine, abbigliamento approssimativo, umore conseguente- è uscita di casa e le sembrava già … Leggi tutto

Senza categoria

Auguri,anche se.

Anche se non sopportiamo più le luminarie, il panettone, i parenti serpenti;anche se avremmo voluto un regalo diverso, o almeno uno basti chi siara e invece niente; anche se siamo soli, e pagheremmo perfino per qualche parente serpente e invece è sempre meglio soli che male accompagnati; anche se ci viene la malinconia; anche se … Leggi tutto