La ragazza con la frangetta

Attenzione attenzione! urge disintossicarsi dai grandifratelli, dalle buonedomeniche, dai quartigradi e sanguinamenti in prima serata, dalle scoperte di Kazzenger, i telefilm ameriganzi e le reclame, come diceva mia nonna, che ci propongono qualunque cosa per anestetizzarci dalla realtà o per consolarci dalla sua banalità. Disintossicarsi per guardare a cosa succede, a quelle brutte notizie che … Leggi tutto

Cinque cose che mi fanno capire che sto invecchiando (male?)

Quando penso che alcuni dei miei amici sono gli stessi da 25 anni ho, come dire, una vertigine: è il senso del tempo che passa (ma a una certa ora è anche la fame, eh). In un mondo per niente fatato dove siamo tutti forever young, la cruda verità è che non lo siamo affatto, … Leggi tutto

Senza categoria

Ma Dio è sempre morto.

Forse, come cantava il buon vecchio Francesco Guccini, Dio è ancora morto, anche oggi.  E’ morto, nel nostro terzo millennio che sembra Medioevo, in un futuro impossibile: nei contratti a termine, a progetto, a  prestazione d’opera, a chiamata, a licenziamento ancora più facile se possibile, nell’ammortizzatore sociale per chi ce l’ha e chi non ce … Leggi tutto

Senza categoria

Impressioni di settembre

Settembre è un pò così: anche se non potevi più del mare, della spiaggia, del caldo feroce, della ferocia dei pargoli, ecco che improvvisamente l’estate è finita e con orrore realizzi che fra un pò dovrai rimetterti le scarpe chiuse. Si spera almeno in un recupero della creatività perduta, per i capelli sfibrati da mesi … Leggi tutto

Senza categoria

Buoni propositi per le vacanze

La signora Dalloway disse che i fiori li avrebbe comprati lei. …….negli occhi della gente, nel loro andamento lento, faticoso, nel chiasso e nel frastuono, le carrozze, le automobili, i tram, i furgoni, gli uomini-sandwich che vanno avanti e indietro col loro passo strascicato e ondeggiante, le bande e gli organetti; nel trionfo e nel … Leggi tutto

Se a 35 anni non esisti più.

Hai 35 anni, poco più o poco meno? Allora sappi che sei potenzialmente finito: se perdi il lavoro non lo ritroverai, non parliamo nemmeno di chi lo sta ancora cercando. Prima di te ci sono gli stagisti, poi gli interinali, poi chi conosce più gente di te: e sono, scusate il linguaggio aulico, cazzi amari. … Leggi tutto