Le Invasioni Sardoniche

Metti una sera in televisione un signore poco televisivo, per niente spaesato ma semplicemente “normale”, come potrei esserlo io, cioè, se mi invitassero per fare una intervista su di me, che faccio il politico e non la soubrette, i cantanti, lo psichiatra col ciuffo o la filosofa figa (questo il campionario della trasmissione). Mettici anche, … Leggi tutto

Senza categoria

(Intervallo) Le chiavi del Regno

Non finirò mai di stupirmi, me tapina, delle meraviglie e delle stranezze della tecnologia. Prendiamo il simpatico Shiny Stat, che se frugato ben bene rivela cose interessanti come le ultime 15 visite al proprio blog ma anche la lista dei referrers o le parole chiave che portano gli incolpevoli navigatori a incappare in flussi di … Leggi tutto

Senza categoria

E’ la demagogia, bellezza.

Arieccolo: un altro V-Day, stavolta per la libertà di informazione. Meno male che c’è Grillo, di cui condivido alcune esternazioni (di solito collocabili nella categoria della “scoperta dell’acqua calda”, solo che gridate da qualcuno famoso hanno tutt’altra eco e improvvisamente sembrano illuminate da una luce diversa, mah). Voltarianamente parlando (“Disapprovo quello che dite, ma difenderò … Leggi tutto

Senza categoria

Come ho fatto a non pensarci prima?

Trovata la soluzione per i precari italiani: sposare un milionario, magari anche di “illustre” famiglia, cribbio! E io, disfattista & pessimista, che pensavo a un esorcismo… Meno male che c’è lui, l’inarrivabile. Altrimenti avremmo continuato a dibatterci nell’angoscia della vita precaria, del futuro invisibile, di tante piccole e grandi cose che ogni giorno ci impediscono … Leggi tutto

Senza categoria

Eppure, anche io non la do.

Ci voleva la Santadechè per fare di certe ovvietà uno strumento elettorale… Daniela, la candidata premier dura e puraNon vede il soffitto di cristalloma da destra parla di donne e diritti(da L’AltraVoce del 4/03/2008) «Per fare carriera non sono mai scesa a compromessi, non ho mai ceduto. In altre parole: non l’ho mai data». Daniela … Leggi tutto

Senza categoria

Io confesso

Leggo sui quotidiani online che l’immarcescibile Baudo commenta con grande signorilità il flop dei Festival dei fiori: Scazzottiamoci, prendiamoci a sputi in faccia, così fottiamo il pubblico, lo imbarbariamo e avremo un’Italia di merda. Qualcuno spieghi a Baudo che Sanremo non è un medicinale salvavita, un passo (o trapasso) obbligatorio durante la giornata, un male … Leggi tutto