Contro i nuovi fascismi, c’è una nuova Resistenza. Ostinata, critica e pure un po’ pedante

Ma questo 25 Aprile, a cosa serve? Il fascismo non è morto e sepolto, collocato in un angolo remoto del passato? Mi piacerebbe molto pensarlo, ma purtroppo non è così. Il fascismo “originale” è finito, fatto salvo qualche lugubre nostalgico. Però, poiché i tempi cambiano ma le pulsioni umane restano le stesse, soprattutto in mancanza … Leggi tutto

Senza categoria

La violenza tornerà di moda [ah, non è mai passata?]

Accade puntualmente, con quei corsi e ricorsi che solo una civiltà arretrata può garantirci: a una donna viene augurato lo stupro, in questo caso perché ha fatto il suo lavoro (la giornalista). E’ accaduto a Cagliari in occasione della manifestazione (sic!) dei simpatizzanti di Salvini. E, sì: esistono leghisti anche in Sardegna, e questo diventerà … Leggi tutto

Senza categoria

Ora e sempre

Essere antifascisti oggi. E’ anacronistico? Io credo di no. Ogni tempo ha il suo fascismo, che è atteggiamento individuale e collettivo nella vita di ogni giorno, strumentalizzazione delle difficoltà di un Paese, cinico utilizzo della comunicazione.  E’ anche e soprattutto intolleranza per il diverso, dove questo aggettivo indica chi vive per scelta o destino in … Leggi tutto

Senza categoria

Nostalgia di Lui.

Nella giornata della Memoria per le vittime dell’Olocausto, Silvio Berlusconi esterna, solo apparentemente a sorpresa, il suo pensiero: “Il fatto delle leggi razziali è stata la peggiore colpa di un leader, Mussolini, che per tanti altri versi invece aveva fatto bene“.  Perché non è una sorpresa? Perché il problema non è Silvio, ma gli altri. … Leggi tutto