Senza categoria

La mia generazione (e non solo). Gente come noi, e gente come loro.

“Bisogna rassegnarsi, non pensarci”, mi dice la mia amica davanti a un cappuccino, in una bella mattina di dicembre. Abbiamo appena visto l’ennesima manifestazione sotto il nostro Consiglio Regionale: c’erano le foto dei consiglieri, gente come noi ma pagata dieci volte tanto.  Poche ore prima avevo sentito con le mie orecchie un alto dirigente della … Leggi tutto