E come tali andrebbero trattati. O no?
Cioè, quando un pirla, con la faccia da pirla e le esternazioni da pirla, dice una evidente pirlata, che fare? Liquidarlo con un “BUMM!!, sono tutte baggianate, meglio non dargli troppo retta” oppure castigarlo in maniera esemplare?
Inutile dire che la vostra regina preferirebbe la seconda, visto l’individuo in questione, perdipiù recidivo a certe cazzate. Passano gli anni e sempre meno riesco a sorvolare, e ad ignorare, nel senso che a parte il desiderio di schiaffoni mi punge anche la vaghezza antropologica di andare a intervistare i compagni di merende di questo misero arredo da osteria, sbruffoncello tardo-adolescenziale, insipido signor nessuno di un partito che però è in crescita. Dunque?

Scandalizzarsi, urlare sdegnati in attesa dell’ennesima volgarità, magari invocando la vendetta del Vesuvio mentre il pirlotto in questione se ne va al Parlamento europeo? o lasciar perdere, non parlarne neanche, liquidando la faccenda come si farebbe dopo aver pestato una cacca di cane per strada e aver trovato da ripulirsi?

6 comments

Rispondi

Che esista gente così piccola, misera, ignorante, mediocre non mi sorprende.
Che ci rappresenti in Europa neanche. Purtroppo.

Sigh…che brutti tempi.
Ma quando passeranno?

Rispondi

Grande dilemma regina, grande dilemma.
Purtroppo il tipo di "castigo" che mi garberebbe infliggere a individui simili è illegale, perciò per ora, pur tra molte difficoltà di autocontrollo e pezzi di fegato rovinati, cerco di non considerarli degni di risposta e li ignoro come posso.

Rispondi

Consolati, regina, per rimediare (secondo lui ed i suoi amici….) se ne andrà dal Parlamento Italiano per un seggio al Parlamento Europeo, dove guadagnerà qualche euretto in più, ma sarà molto più terrone……anche solo geograficamente. E pensare che lui ed i suoi amici disprezzano la Comunità Europea….

Rispondi

* Ma passeranno mai questi tempi, Jane? il problema dell'Italia, tu lo sai, sono gli italiani, quindi la vedo grigia… 🙁

* Cara Ross, anche io ho in mente alcuni tipi di castigo…sai, sò ragazzi, e vanno raddrizzati….

* Ciao S-l-Neve, comincio fortemente a dubitare dell'utilità del parlamento europeo infatti…. :-((

Rispondi

Cosa vuoi, questa gente è vent'anni, o forse più, che gira. Non mi stupisco di niente. Certo, questo è in Europa, anche grazie a chi a sinistra si astiene, pensando di fare un gran bella cosa. Ecco i risultati…

Rispondi

la colpa non è delle onorevoli "deiezioni": gli elettori sono, trasversalmente, beceri. E si vede.

No Blogger

Rispondi