Siamo circondati, e storditi, da parole. Parliamo di tutto, talvolta troppo. Prendiamo il sesso: ora i soliti ricercatori indagano le ragioni per cui si fa o non si fa l’amore. A parte il fatto che non sempre è spiegabile, e che la parola è molto spesso insufficiente a spiegare motivazioni per una cosa così viscerale (e poi, che palle: se lo spiego troppo mi sembra di dissertare del Partito Democratico), a parte ciò, dicevo, le ragioni individuate (circa 237) sono spesso curiose. Cioè, capisco la passione e l’attrazione fisica, i grandi classici come “ho capito che ero innamorata/o”, o “volevo fare nuove esperienze”, ma che mi dite del “voler favorire il sonno”? Fare sesso è quindi efficace come la camomilla? Un’altra delle motivazioni individuate è la speranza di “bruciare calorie”…in questo caso, non ho dubbi che sia sicuramente meglio di una sessione sulla cyclette! Quanto a “ottenere un lavoro o una promozione” la Regina Madry certo non giudica, ma capisce ;-)), e verso coloro che affermano che facendo sesso si sentono più vicini a Dio, beh…si può anche nutrire una sana invidia (per l’esperienza mistica ovviamente)!! Per quanto riguarda le ragioni per le quali ci si astiene, i ricercatori americani propongono un questionario. Chissà cosa ne verrà fuori….

(la foto è di G.Tinti)

10 comments

Rispondi

Spero di non aver mai bisogno di quel questionario 😉

Rispondi

Ma gli scienziati americani perchè non comprano Novella 2000? Lì ci sono tutte le risposte, chi lo fa, chi si astiene, chi fa da sè etc.;-)

Rispondi

E’ proprio vero che è love (e pure il sex) che makes world go round…

S.B., il questionario è un pò tristesse, ma si sa che la scienza deve pur progredire! 😉

Giraffazza, non sono certa che Novella 2000 esista ancora…però c’è Studio aperto, Matrix, Panorama, L’Espresso…

Rispondi

Buonasera Regina…ho letto anche io il questionario giorni fa…l’ho trovato curioso…a me personalmente il sesso fa passare i crampi alle gambe…oltre a tutto il resto…senza nulla togliere alla passionalità…a volte mi è capitato di fare sesso a scopo terapeutico…

Rispondi

Questo post lo farei leggere al buon Piero Angela che, dall’onorato pulpito della sua nota trasmissione (di cui tra l’altro sono un fan sfegatato, essendo ormai questo uno dei pochissimi format televisivi che riesco a seguire senza provare l’impellente bisogno di dare di stomaco), spesso (e più che giustamente, direi) ridicolizza l’Italia per l’esiguità degli investimenti nel campo della ricerca scientifica mentre altri paesi, tra cui ovviamente gli U.S.A., in questo settore risultano essere invariabilmente anni luce davanti a noi. Critiche sacrosante, per carità! Però, ogni tanto, l’irreprensibile Angela… che andasse a verificare un pò meglio con quali generi di ricerche si sollazzano ‘sti ammerikani!

Rispondi

Vostra Maestà, in questo dibattimento non oso aggiungere verbo che già di queste amene ricerche di straniere universitade ne ho ben piene le scatole.. consiglio a vostra maestà e ai suoi nobili amici di andare a rileggere i versi immortali (e sollazevolmente immorali) del buon cinquecentesco Aretino Pietro, che dei dilemmi amorosi era ben esperto e gran consigliere..
i miei omaggi

Rispondi

Yuppy!!finalmente qualcuno che fornisce una ragione tecnica per il sesssso:

** ciao Dani, sei meglio di Piero Angela con la motivazione del crampo! ;-))

**ciao Assassino, anche nella mia magione siamo fan di Superquark(soprattutto il principe consorte,a dir la verità), e se non ci fosse lui la divulgazione scientifica sarebbe proprio all’anno zero!

**Antony,certo che la poesia è un’altra cosa, ben più gradevole e anche pù “vera”, però bisogna dire che a parte la stravaganza, anche questa ricerca ha la sua utilità…

Rispondi

Secondo me astenersi dal sesso è un danno per la propria salute…e siccome io ci tengo alla mia salute….;)

Rispondi

E brava Ellina, la salute viene prima di tutto!;-) però, diciamolo, non sempre è entusiasmante…a quel punto è sempre la salute che ci viene in soccorso, con il famoso “mal di testa” :-PPP

Rispondi

Fra le tante buone ragioni che i grandi sapienti d’oltre oceano vorrebbero dimostrare causa di astensione dalla pratica amatoria, sono certo ci sia una ragione in più per cui è bene non astenersi…quindi….buon sesso a tutti….

Rispondi