Se Babbo Natale esistesse. O Gesù Bambino, la Fatina Regalina, o insomma chiunque noi vogliamo che esista. Se esistesse, e se noi fossimo stati buoni, talvolta molto buoni, cosa chiederemmo nella tradizionale letterina da appendere sull’albero?
Comincio io, voi seguitemi a ruota (non è mica ancora arrivato, il Natale, c’è ancora margine per un sacco di carbone): vorrei che continuasse così, perché va meglio di prima e quindi posso sperare che migliori ancora. Vorrei panettoni di salute per tutti, pandorini di serenità e torroni di amoresesso per gli amici solitari, un po’ di tempo e di organizzazione in più per me, e ovviamente alcune altre cose molto private e pochissimo interessanti per i (fantastiliosi) 5 lettori del mio blog. Io aspetto fiduciosa…
Intanto, almeno l’albero l’ho finito.

(nella foto, un pezzetto dell’albero del Regno)

24 comments

Rispondi

Caro Babbo Natale, premettendo che ho fatto da bravo, vorrei:
Io vorrei un ginocchio nuovo. Possibilmente sinistro, altrimenti mi adattero’ anche ad un altro destro. Anche se non è nuovo nuovo, basta che funzioni decentemente.
Vorrei riportare qui tutti gli amici che per lavoro o per altro son lontani, ma mi basta che siano felici, qui o lontano da qui.
Vorrei che i miei si godano la vecchiaia a lungo.
Vorrei che tra qualche anno si godano anche i meritati nipotini.
Vorrei incontrare una compagna con cui far godere i nipotini ai miei.
Vorrei un aumento di stipendio.Vorrei che tu mi dia la possibilita di andare in Africa ad agosto, quindi spero che tu non sia un Babbo natale avaro.
Vorrei cucinare la notte di natale un maialetto insieme ai miei amici, ma con il girrarosto, cosi ti stressi di meno e hai piu’ tempo per bere vernaccia e ridere su quella volta che la supersexy di turno, che ogni anno che passa è sempre piu’ supersexy.
Vorrei un camino nella mia cucina, perche mi manca tanto. A pensarci bene, andrebbe gia bene avere una mia cucina, perche’ pago l’affitto da una vita.
Vorrei che riportassi in vita Ghandi e John Lennon.
Vorrei che la globalizzazione non globalizzasse, vorrei che la democrazia non esportasse, vorrei che la Birmania vincesse la coppa del mondo battendo in finale gli Stati Uniti.
Vorrei essere talmente bello da prendere il posto nei cuori delle donne che è ora di Costantino.
Vorrei che tutti vivano felici e contenti a bordo di una nave da crociera dove Silvio e Apicella tengono banco sul palco con “o surdato innamurato”.
Vorrei che il prossimo papa sia Rasta, gay, nato in provetta e che di cognome facesse Condom.
Vorrei non scrivere cosi’ tante idiozie come in questo post, ma solo cose intelligenti.
Tutto sommato, anche se non mi porti regali, mi va bene cosi’.
Goditi anche tu la festa, e non esagerare con la vernaccia!

Rispondi

Questo commento è stato eliminato dall’autore.

Rispondi

Caro Mammuth, spero che in mancanza di un ginocchio bionico quello che hai in dotazione migliori :-)…ma soprattutto ti auguro una compagna e tanta buona vernaccia (l’ordine può anche essere inverso, eh) ;-))
Quanto al resto, beh…sai che condividiamo alcuni desideri? troppo facile dire quali…

Rispondi

Per ora ci penso regina, intanto buogiorno e complimenti per l’albero 🙂

Rispondi

Regina, so bene che alcuni desideri sono in comune, ma mettiti il cuore in pace, non potrai mai prendere il posto di Costantino. Piuttosto, se a te nasce femminuccia e a me maschietto, propongo di farli fidanzare e organizzare nozze principesche al compimento della maggiore eta’. Scherzo!

Rispondi

* Baol, grazie per il complimento, manca ancora qualche dettaglio :-*
* Mammuth, io alludevo al sogno di un papa rasta…. 😛

Rispondi

Adorabile Sovrana, cosa vorrei.. Temo di essere estremamente noioso ripetitivo.. potrei dire che vorrei uno stipendio.. uno qualunque, ma uno.. una stabilità finanziaria non dico in assoluto, ma almeno per un 3 anni, magari 2.. giusto il tempo di poter prendere in affitto una casetta, anche minuscola, anche un monolocale.. lasciam perdere.. sono noiosissimo..
Auguri sin da ora a tutti i madrigopolesi..
I miei omaggi onestissima Signora

Rispondi

Io ne ho scritte già un paio… (La prima e la seconda) più una che tengo in cuor mio…
Mah… quest’anno BN avrà da lavorare…

Rispondi

Caro Babbo,
come da un pò di anni a questa parte, io e te abbiamo un problema di comunicazione.
Si, perchè ,io non è che ti faccio chissà quali richieste assurde ma tu rispondi con delle cose che nemmeno mi son sognata di chiederti.
Vediamo se stavolta riesci a sfoltirti barba e capelli , dare una lucidata agli , e magari ci capiamo.
Vorrei la pace nel mondo, se non fosse possibile, la pace tra le mie 4 pareti domestiche e se non fosse ancora possibile, la pace nella mia testa.
Vorrei un animale a due zampe, possibilmente non un coniglio.
Vorrei che mi donassi un pò più di intelligenza e lungimiranza.
Vorrei un mirino nuovo, perchè quello che ho ormai è rotto.
Vorrei dei tappi per le orecchie e delle fette di prosciutto per gli occhi.
Vorrei del pelo, abbastanza da ricoprirci lo stomaco.
E se tutto questo non fosse disponibile nel tuo magazzino, mi accontenterò di una borsa in coccodrillo.
grazie

Rispondi

invernomuto, 2700 euro per quel pc è un vero e proprio furto!processore misero, scheda grafica misera, va bene, pesa un chilo e lo metti in tasca, ma se poi non ci girano nemmeno i programmi, che te ne fai?
sono andato fuori tema vero?
Buon natale a tutti.

Rispondi

invernomuto, 2700 euro per quel pc è un vero e proprio furto!processore misero, scheda grafica misera, va bene, pesa un chilo e lo metti in tasca, ma se poi non ci girano nemmeno i programmi, che te ne fai?
sono andato fuori tema vero?
Buon natale a tutti.

Rispondi

anonimo dal mirino rotto, ti voglio bene!

Rispondi

Caro Babbo Natale,
vedi un po’ se riesci a portarmi il coperchio per qualche pentola.
Magari riesco a cucinare qualcosa di buono.
Merci

Rispondi

Caro Babbo Natale,
ti chiedo solo di portare nel cuore di tutti pace e amore a volontà.
E ti prometto che smetterò di drogarmi.
;p

Rispondi

An’vedi che noia, tutti sempre a chiède quarcosa a ‘sto povero vecchio, che ci ha già ‘n sacco da fà a seguì li regazzini che chiedono de tutto e de più..a plaistescion, a wincs tutta nera..una storia un po’ meno cojona….’snomma, quasi l’impossibbile….che ve devo dì ? Je chiedo solo de fà felici tre perssone, una è grande (pè modo de dì), due sò piccole…

Rispondi

Diletti sudditi, vi auguro che tutti i vostri sogni possano diventare realtà, e non reality…a volte basta poco per “chiamare” un desiderio, anche soltanto esprimerlo :-))
* Antonio, io invece spero che la stabilità che tanto agogniamo (siamo in tanti, sai?)possa essere più duratura di 2-3 anni..intanto, resistiamo 🙂

* Inverno, vengo a leggere le tue…

* Caro/a anonimo, spero che ti arrivi un nuovo mirino…così magari non ti servirà più il prosciutto sugli occhi, che dopo un pò è indigesto pure lì…? 🙂

* Mammuth, non te ne starai mica andando di nuovo in letargo, vero?

* Cara Giraffa, anche a me servirebbe non un coperchio ma una intera batteria 😉

* Ciao Ross, non drogarti, che ormai non è neanche più di moda, a meno che tu non sia Amy Winehouse…o forse SEI Amy Winehouse??! 😛

* No-B, solo tre persone? eppure so che tieni un cuore grande…(e poi, di questi tempi, è più facile trovare la Wincs fetish che la storia un pò meno cojonazza!)

Rispondi

Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

Rispondi

Caro Babbo Natale anche io saro’ tanto noiosa anzi noiosissima.
Vorrei serenita’ continuita’ nel lavoro tanta tantissima salute per tutti e un FOGLIO DI VIA DI SOLA ANDATA PER LA MIA SARDEGNA.
Alla regina madry invio tanti baci e tanti magici auguri.
Buone feste speriamo di vederci presto.
Paperitapat

Rispondi

No, grazie al cielo non sono Amy Casadelvino. Ma solo una che si droga può credere che di questi tempi basti Babbo Natale per portare pace e amore. 🙂

Rispondi

no regina, ma quale letargo, ad ogni passo che faccio ultimamente sento campanellini in festa, passerotti che cinguettano, fringuelli che fringuellano, mi sembra di essere gia’ a primavera e siamo a Natale. uhm…che strana malattia avro’?

Rispondi

* Paperita, anche io tifo per il tuo ritorno a casa…intanto, i cioccolatini li ho quasi finiti :-))
* Rossina, Babbo non basta ma sperare aiuta…d’altro canto il vero banco di prova dei desideri è Capodanno 😉

* Mammuth, che fai, provochi? 😉

Rispondi

solo tre persone e si prendono tutto…

Rispondi

Ed allora…presto: una foto con l’albero completo! 🙂

Rispondi

Caro Babbo Natale, mi porti Aida Yespica? Come dici? Ah… è già impegnata con te e i tuoi elfi… ok… allora basta una con le t… grosse e tanta buona erba gatta che mi sono stancato di chiedere amore e pace per questo mondo che non sa cosa farsene!

P.S. però tanti auguri alla mia regina posso anche farli 😉

Rispondi