Prima o poi l’amore arriva
(Stefano Benni)

A un passaggio a livello
lontano dal mondo
un giorno d’agosto assolato
un capostazione annoiato
vide un finestrino
di un accelerato
una signora bruna
e più non lavorò
passava le serate
a guardare la luna
e i treni si scontravano
ma lui non li sentiva
prima o poi l’amore arriva

C’era un bancario
così serio, così serio
che non rideva mai
fuori orario ma un giorno allo sportello
arrivò un giovanotto
indubbiamente bello
aveva un assegno da un milione
della Banca Popolare
e disse sorridendo
“me lo può cambiare?”
e lui cambiò l’assegno
e la sua vita intera
quella stessa sera
rubò la cassa e scappò via
via con lui a Bahia
e la gente parlava
ma chi la sentiva
e ballavano insieme
una samba giuliva
prima o poi l’amore arriva

C’era un politico
ladro e indifferente
non voleva bene a niente
neanche agli amici democristiani
neanche ai bambini
neanche a Fanfani
solo un pochino
lui si eccitava
se Nunzio Fava lo intervistava
ma una seduta
molto affollata
vide una splendida deputata
le disse “amore,
dimmi di sì”
e lei “non posso
son del PCI”
e perse la testa
e come un ossesso
urlava “amore,
non è un problema
c’è il compromesso”
e Fanfani strillava
ma nessuno sentiva
e nel transatlantico
un sussurro saliva
e Andreotti dichiarò
alla stampa sportiva:
prima o poi l’amore arriva

C’erano due maniaci
luridi e laidi
che si eccitavano
guardando Heidi
e un giorno in un parco
dove facevano i porci
videro due gemelle
così belle, così belle
che in tre minuti finirono
le caramelle
e dissero basta
con le perversioni
si sposarono in chiesa
e per testimoni
i quattro bruti bruti di più
vestiti in cravatta
e impermeabile blu
e il prete diceva
“beato chi lascia
la vita lasciva
prima o poi l’amore arriva”

E c’erano uomini con un lavoro sicuro
e donne con case ordinate
e una piazza dove le sere d’estate
ci si sdraiava insieme ad aspettare
un’attesa un qualcosa un altro aspettare
e tutte le notti
un fantasma appariva
e in tutta la piazza tuonar si sentiva
o voi che credete che indifferenti
e rassegnati invecchierete, contenti
che non c’è una bocca che vi può ferire
o una foto sul muro che non vi fa dormire
non c’è niente da fare
non si può scappare!
guardate
è dietro! vi guarda goloso
chissà da quanto lui vi seguiva
vi prenderà! non c’è scampo!
vi ha preso! evviva! evviva!
prima o poi l’amore arriva

(la foto è di F.Sanna)

Inoltre vi consiglio di leggere...

12 comments

Rispondi

Un bel Benni non fa mai male, e la scelta della foto mi sembra oltremodo azzeccata. Vostra Maestà in onore dei miei imminenti augustei compleanni ho testè disperso nel mio piccolo sempiterno feudo una buona dozzina di video di qualunque tipo e maniera dal cinema, al teatro, allo sport. Confido che ve ne siano taluni anche di vostro gradimento.
Vostro servitore

Rispondi

Regina: uno con un nick come il mio non può che apprezzare questa citazione, questa splendida poesia che da anche il titolo ad una raccolta dello stesso autore 😉

Un bacio :*

Rispondi

Che meraviglia! merci, Madry, non la conoscevo:-*

Rispondi

Adoro Benni !

Rispondi

Come forse qualcuno avrà già capito, sono totalmente e perdutamente appassionata di poesia e in particolare di quella un pò surreale, con giochi di parole e deliziose immagini come quelle di Benni….

* Antonio, anche io amo molto questa foto, che è sempre della mia fotografa ufficiale, così, per fare un pò di pubblicità :-))

* Baol, io non ho letto molto di Benni…ma la raccolta in questione l’adoro!!

* Giraffa, de rien, la poesia intera è molto più lunga, e ti assicuro deliziosa, come piace a noi romanticone desiderose di parole buone :-))

* S.B, anche io!

Rispondi

Regina… ma ti piace Emily Dickinson?

Rispondi

Amo, quasi ovviamente, Emily Dickinson. chi non l’adora? 😉 il bello è che c’è una poesia per ogni sfumatura di sentimento…e per me Emily è un pò passione e un pò malinconia 🙂

Rispondi

Azz…io la trovo quasi inquietante… 🙂

Rispondi

Azz…io la trovo quasi inquietante… 🙂

Rispondi

Ma no, Crazy M., è meraviglioso l’amore che prima o poi arriva…pensa, magari è lì dietro che ti guarda goloso e tu non te ne sei ancora accorta ;-)))

Rispondi

🙁 No no…non mi guarda proprio!
Forse al prossimo angolo!Ma per l’amore c’è tempo…

Rispondi

ero io…

Rispondi