Qualcuno come me [delle affinità elettive e molte altre cose]

Qualche settimana fa ho letto sull’edizione cartacea de La Repubblica un articolo molto interessante, sulla rivalità tra i grandi artisti del passato (anche recente). Lo trovate in versione integrale anche su Minima et Moralia: “L’arte della rivalità”, il titolo del libro di Sebastian Smee (critico d’arte del Boston Globe, e Premio Pulitzer nel 2011). La competizione … Leggi tutto

Diventa quello che sei: perchè un’altra vita, a volte, è possibile!

Lo cantava anche Battiato: ci vuole un’altra vita.  Se quella che abbiamo non ci convince più, forse è arrivato il momento di modificarla un po’, aggiustando il tiro. A volte basta qualche piccolo accorgimento – dire “no” più spesso, ma anche dire “sì” più spesso, ad esempio- per stare meglio.  Ma ci sono anche i … Leggi tutto

Un borghese piccolo piccolo. Anzi, microscopico! La Versione di Madry/ 19

La borghesia è una delle classi sociali nelle quali viene tipicamente suddivisa la società capitalista (colui che possiede un capitale), secondo alcune scuole di pensiero socio-economiche occidentali, in particolare il marxismo. Il termine deriva da borgo, ossia dalle parti costituenti delle città medioevali, e di cui è rimasta ancora oggi traccia nella toponomastica di alcune … Leggi tutto

Scatta una foto, racconta una storia / La Versione di Madry, 18

Tutti fotografi con Instagram? La (ri) scoperta dell’immagine va di pari passo con l’evoluzione dei social e anche della socialità: se ai tempi dei rullini cercavamo di non sprecare le foto, oggi lo smartphone ci permette di scattare ovunque e comunque con la serenità dell’abbondanza (di memoria) e Instagram, Iddio lo benedica, ha dei filtri … Leggi tutto

E quindi vorresti fare lo scrittore (e perchè non solo il lettore?)

O la scrittrice, s’intende. Possibile che in Italia tutt* vogliano scrivere (fosse anche sul tavolino del locale, vedi foto) ? Se milioni di copie di libri vi sembran pochi, pensate che non li legge (quasi) nessuno: stiamo peggiorando di anno in anno, una famiglia italiana su dieci non ha nemmeno UN libro in casa, la … Leggi tutto

Dove ci sono i bambini, c’è un’età dell’oro (cit.). E allora perchè non ci accorgiamo dello splendore?

I giochi dei bambini non sono giochi, e bisogna considerarli come le loro azioni più serie.(Michel De Montaigne) Ma questi bambini, li vogliamo davvero oppure no? Sono talvolta “bambini del miracolo”, spesso arrivati in età avanzata (in Italia e in particolare in Sardegna l’età media delle madri èmolto alta) e talvolta venerati come semidei, eppure, … Leggi tutto