10 parole per il nuovo anno

E tanti auguri a tutte e a tutti. 1. Leggerezza:  L’ha spiegato Calvino, e già questo basterebbe. Anche se è la seconda parola più abusata di sempre dopo “resilienza”, conserva il suo valore assoluto, invincibile, preziosissimo: “…non è superficialità ma planare sulle cose dall’alto, senza macigni sul cuore”. Difficilino, però. E allora c’è la sua … Leggi tutto