Certi amori (ovvero, quando mi sento il Francesco Alberoni de noantri).

Certe cose mi fanno pensare, con i pochi neuroni rimasti: per esempio, le nozze di ceramica. Sapevate che ogni anno di matrimonio è associato a un materiale? L’anno prossimo io e Azzurro dovremmo fare cifra tonda, e conquistare lo stagno, dopo la carta, il cotone, eccetera. Uso il condizionale un po’ per scaramanzia, e perché … Leggi tutto