Vive la libertè

Intervista all’assessore, preceduto dal segretario. Segretario: “…ma tu sei freelance, o….?” Regina: “Freelance, sono freelance” Sora Franca: “molto, molto free, libbera, nel senso di libera dal lavoro però…” [vecchissima, ma irresistibile]